England

England

Friday, April 12

Il fascino degli opposti


Non immaginate quanto mi entusiasmi l'avvicinarsi 
del 15 Aprile..

Già immagino le mie amiche blogghine con gli occhi sbirluccicosi, in attesa del loro premio "colorato" e morbido come i tessuti che lo rappresentano.

I miei piccoli, a scuola, mi fanno lo stesso effetto.

 Vi sento impazienti.
Di alcune di voi lo so già, dalle mail infuocate che mi arrivano di tanto in tanto ;-)

Chi tra voi vincerà il premio...e quale sarà??? 
Eh, si!
Perchè i 5 fat-quarter saranno pescati tra quelli esposti in questi post cromoterapici!

Oggi parleremo di due colori opposti.

Il Bianco ed il Nero

Il bianco è il simbolo della purezza, dell'innocenza e dell'ingenuità.  
Esso é il colore della luce.



Nella teoria di Newton, una superficie è bianca quando riflette contemporaneamente tutte le radiazioni cromatiche.


Jung considera il bianco come un momento evolutivo 
ed esistenziale, come "il grado più elevato che la meditazione umana possa mai raggiungere".




Fresco, luminoso, solare, se indossato apporta energia e vigore.
Una persona che indossa costantemente il bianco ha una personalità tendente al perfezionismo e all'idealismo. 

 Spesso infatti rincorre idee e sogni irrealizzabili. 
Al contrario, se il bianco viene indossato assieme ad altri colori, ciò indica una personalità vitale e equilibrata.
  
 

La luce bianca è vitalizzante, permette la sintesi della vitamina D, stimola le cellule e le ghiandole endocrine. 
 Il Bianco è utile in caso di: inappetenza, debolezza e ipotonia muscolare, pallore, anemia, carenza di vitamina D, invecchiamento precoce, eccesso di pensieri, ansia, memoria debole, fragilità psichica.
Controindicazioni: non utilizzare il bianco nei bambini iperattivi.




 Il nero invece corrisponde all'assenza totale della luce, è l'assenza di colore per antonomasia.
Il nero è il colore opposto al bianco anche a livello simbolico, esso rappresenta infatti il vuoto, ma anche il male contrapposto al bene. 

Il nero è anche il simbolo di ciò che non si può conoscere, di ciò che è segreto, misterioso, ignoto.
Ma il nero è anche il colore della depressione, della sofferenza psichica, della morte, del lutto; proprio per i suoi significati profondi e per il suo effetto negativo sull'umore, non viene utilizzato in cromoterapia. 

Nelle tribù Masai del Kenya e in Tanzania, il nero è associato alle nuvole che portano la pioggia, diventando un simbolo di vita e prosperità.
Nella Medicina Tradizionale Cinese, il nero è la massima espressione dello yin, il lato femminile - negativo, ricettivo, interno, freddo, oscuro.  
 Nella moda occidentale, il nero è considerato elegante e carico di mistero.

Il nero, snellisce la figura. 
Può essere portato di sera ma evitato di giorno, poiché blocca la penetrazione cutanea delle radiazioni elettromagnetiche dei colori e gli scambi con l'esterno. 
Il nero è il colore indossato da chi vuole apparire interessante e colto. 

Il nero è il colore del misterioso e dell'inspiegabile. 
Il nero è luce non ancora manifestatasi, nel nero tutto esiste ma non è visibile, il nero simboleggia quindi tutto ciò che è nascosto. 

Chiudo con un'immagine a me cara.
Una donna che nel suo tubino nero ha rappresentato per anni un'icona dell'eleganza.




Un caro abbraccio
Elisa








3 comments:

here comes the sun said...

Beh, Audrey Hepburn ancora oggi è un'icona di stile e un riferimento non solo per chi ama la raffinatezza nel vestire ma anche un esempio di coraggio e solidarietà verso i più deboli..! La adoro anche per questo!
Del resto il tubino nero è e rimane un classico dell'eleganza! Al contrario io non amo granché il contrasto bianco - nero e tantomeno ho mai tollerato l'optical (mi ha sempre fatto venire il mal di testa)!!
Bacio alla mia "cromatica" preferita!!
Maria Grazia

Eugenia - My New Old Life said...

Ah,non sai quanto sono impaziente io, Cara la mia dolce Elisa!!
Mi associo a Maria Grazia, il contrasto bianco-nero non è proprio nelle mie corde! In realtà non amo il nero, non lo so abbinare! tant'è vero che tutti quei pantaloni neri nell'armadio sono praticamente inutilizzati!
Un abbraccio tesoro!

Eugenia Ferretti said...

Elisa, tesoro! Eccomi di nuovo! Ho pensato a te per un premio! Passa a prenderlo se ti fa piacere!! Buona domenica!

Your Feeling

Thank you for reading my blog.
Please, leave me a comment
...